Carrello

Aeschynanthus Classico Basket
29

Aeschynanthus Classico Basket

€ 29,00
Pianta molto resistente in appartamento, l'Aeschynanthus a solitamente un portamento strisciante o rampicante. Dall'estate all'inverno sbocciano fiori dai colori vivaci spesso sono di color rosso brillante - arancio, sono sostenuti da un calice di forma tubolare e ricco di peluria, con strisce scure. E' una delle piante piu' adatte come ricadente, e ben si presta ad essere collocata su mensole o cesti appesi.
Disponibilità:Non disponibile
Irrigazione: Attenzione a non usare acqua fredda e a non bagnare sia le foglie che i fiori. L' Aeschynanthus non richiede molta acqua, e' sufficiente irrigare ogni 8-10 giorni in inverno, aumentando un po' durante l'estate, ma senza esagerare. Non lasciare ristagni di acqua nel sottovaso.
Trattamento: SUBSTRATO: ottima la torba meglio se mescolata con aghi di pino. ESPOSIZIONE: la posizione ottimale è in ombra in zona molto luminosa, ma ben si adatta anche a zone più buie della casa. Non sopporta il sole diretto. TEMPERATURA: da 10 a 30*C. Occorre tenerla sempre in casa durante l'inverno, mentre d'estate si adatta anche all'aperto. CONCIMAZIONE: occorre praticare una concimazione piuttosto continua, per lo meno una volta ogni 2-3 mesi soprattutto nel periodo Febbraio-Settembre. Vanno bene i normali concimi liquidi complessi. RINVASO: non necessita di rinvasi frequenti, ma piuttosto della sostituzione di parte del terriccio ogni 2 anni, operazione da effettuarsi a fine inverno. POTATURA: è necessaria per contenere la naturale esuberanza della pianta accorciando periodicamente i tralci. Il periodo migliore e' la fine dell'inverno.
Diametro: 20 cm
Altezza: 16 cm
Fioritura: Tutto l'anno
Esposizione: Luminoso senza sole diretto
Pet Friendly:
Posizione: Da appendere
Child Friendly:
Proprietà
Irrigazione: Attenzione a non usare acqua fredda e a non bagnare sia le foglie che i fiori. L' Aeschynanthus non richiede molta acqua, e' sufficiente irrigare ogni 8-10 giorni in inverno, aumentando un po' durante l'estate, ma senza esagerare. Non lasciare ristagni di acqua nel sottovaso.
Trattamento: SUBSTRATO: ottima la torba meglio se mescolata con aghi di pino. ESPOSIZIONE: la posizione ottimale è in ombra in zona molto luminosa, ma ben si adatta anche a zone più buie della casa. Non sopporta il sole diretto. TEMPERATURA: da 10 a 30*C. Occorre tenerla sempre in casa durante l'inverno, mentre d'estate si adatta anche all'aperto. CONCIMAZIONE: occorre praticare una concimazione piuttosto continua, per lo meno una volta ogni 2-3 mesi soprattutto nel periodo Febbraio-Settembre. Vanno bene i normali concimi liquidi complessi. RINVASO: non necessita di rinvasi frequenti, ma piuttosto della sostituzione di parte del terriccio ogni 2 anni, operazione da effettuarsi a fine inverno. POTATURA: è necessaria per contenere la naturale esuberanza della pianta accorciando periodicamente i tralci. Il periodo migliore e' la fine dell'inverno.
Diametro: 20 cm
Altezza: 16 cm
Fioritura: Tutto l'anno
Esposizione: Luminoso senza sole diretto
Pet Friendly:
Posizione: Da appendere
Child Friendly:
Descrizione
Al genere Aeschynanthus appartengono numerose specie perenni originarie delle foreste Indonesiane, Cina Meridionale e della Nuova Guinea.Tra tutte le specie coltivate quelle adatttabili a vivere in appartamento sono: Aeschynanthus bracteatus; A. lobbiannus o radicans ; A. speciosus; A. marmoratus o zebrinus e A. japhrolepis. La pianta ha solitamente un portamento strisciante o rampicante, alcune sono epifite, con fusti lunghi e pendenti e spesse foglie verde scuro disposte a paia opposte sul ramo. Dall'estate all'inverno sbocciano fiori dai colori vivaci spesso sono di color rosso brillante - arancio, sono sostenuti da un calice di forma tubolare e ricco di peluria, con strisce scure. Compaiono in coppia all'apice del fusto. E' una delle piante piu' adatte come ricadente, e ben si presta ad essere collocata su mensole o cesti appesi. A differenza delle altre piante cadenti l'A. fiorisce anche se non si puo' considerare una vera e propria pianta fiorita. Viene spesso confusa con un'altra pianta ricadente molto simile, la Columnea, e per cio' gli viene comunemente dato lo stesso nome. Pianta molto resistente in appartamento.